Page 38 - Shiatsu News 41 - settembre ottobre 2013

Basic HTML Version

n. 41 - Settembre 2013
NEWS
La FATTURAZIONE
dell’operatore shiatsu
N
on poche variazioni sono
intervenute in merito
all’emissione delle fatture
da quando è stato pubblicato
l’articolo su Shiatsu News di
dicembre 2008. Riteniamo,
pertanto, utile editare la versione
aggiornata.
Le norme relative all’emissione
ed al contenuto delle fatture, per
quanto concerne l’attività svolta
dall’operatore shiatsu, sono
sostanzialmente contenute nel
D.P.R. 633/72 TESTO UNICO IVA,
agli articoli 6 e 21, come modificato
dalla legge 228/2012, dall’articolo 21
bis, introdotto dalla legge 228/2012, e
dall’articolo 2 della legge 4/2013.
Per le prestazioni di servizi
intracomunitari si veda l’apposito
capitolo “Prestazioni shiatsu e
territorialità”.
Art. 6 comma 3
:
Le prestazioni di
servizi si considerano effettuate
all’atto del pagamento del
corrispettivo.
Art. 21 comma 1
:
Per ciascuna
operazione imponibile il soggetto che
effettua la prestazione del servizio
emette fattura, anche sotto forma di
nota, conto, parcella e simili.
Art. 21 comma 2
:
La fattura contiene
le seguenti indicazioni:
a) data di emissione;
b) numero progressivo che la
identifichi in modo univoco;
c) ditta, denominazione o ragione
sociale, nome cognome, residenza
o domicilio del soggetto cedente o
prestatore;
d) numero di partita IVA del soggetto
cedente o prestatore;
e) ditta, denominazione o ragione
sociale, nome cognome, residenza o
domicilio del soggetto cessionario o
committente;
f) numero di partita IVA del soggetto
cessionario o committente, ovvero
numero di identificazione IVA attribuito
dallo Stato UE...; nel caso in cui il
cessionario o committente residente
o domiciliato nel territorio dello Stato
membro; nel caso in cui il cessionario
o committente residente o domiciliato
nel territorio dello Stato non agisce
nell’esercizio d’impresa, arte o
professione, codice fiscale;
g) natura, qualità e quantità dei servizi
formanti oggetto dell’operazione;
h) corrispettivi ed altri dati necessari
per la determinazione della base
imponibile;
i) ……
l) aliquota, ammontare dell’imposta e
dell’imponibile con arrotondamento al
centesimo di euro.
Art. 21 comma 4
:
La fattura è
emessa al momento di effettuazione
dell’operazione determinata a norma
di Savina Bonnin e Renzo Chiampo
36